Italian Movie Award: presentata a Cannes la X edizione e annunciate le prime nomination

Il 16 maggio, al Salon Marta dell’Italian Pavilion, all’interno dell’Hotel Le Majestic, a Cannes, c'è stata la conferenza stampa di presentazione dell' Italian Movie Award ® Festival Internazionale del Cinema, tra i più importanti premi di Cinema riconosciuti all’estero, che giunge quest’anno al suo decimo anniversario, un traguardo importante che sarà celebrato con un’edizione speciale, dal 29 luglio al 6 agosto 2018 nella storica città di Pompei.

La manifestazione è nata nel 2009 dal progetto del suo fondatore e attuale presidente, il giovane regista Carlo Fumo, che ebbe l’idea di un festival che potesse valorizzare la cultura cinematografica italiana e internazionale, garantendo la presenza di grandi personalità dello spettacolo, preparando i giovani attraverso l’ideazione di master e workshop di alta formazione, diffondendo il nostro cinema e il nostro patrimonio culturale, storico e turistico all’estero, grazie agli eventi collaterali al festival organizzati nel corso dell’anno a New York e a Mosca.

Al 71° Festival de Cannes sono state annunciate le nomination 2018 decretate dalla Giuria Accademica delle categorie miglior documentario e miglior corto italiano all’estero, alla presenza del Presidente e Direttore Artistico Carlo Fumo e del conduttore del festival Luca Abete. Le nomination della categoria miglior lungometraggio saranno annunciate a luglio 2018, durante il festival.

NOMINATION CORTOMETRAGGI
Così in terra (As It Is on Earth) di Pier Lorenzo Pisano
La Giornata di Pippo Mezzapesa  
Mezzanotte Zero Zero di Nicola Conversa
La lotta di Marco Bellocchio
Bismillah di Alessandro Grande
NOMITATION  DOCUMENTARI
La lucida follia di Marco Ferreri di Anselma Dell'Olio
- Diva! di Francesco Patierno
- 78 – Vai piano ma vinci di Alice Filippi
- Hitler contro Picasso e gli altri di Claudio Poli
- La voce di Fantozzi di Mario Sesti
MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
- Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone
MIGLIOR OPERA PRIMA
- Il Tuttofare di Valerio Attanasio

Vista la numerosa presenza di festival di cinema sul territorio italiano, a partire da quest’anno, Italian Movie Award ® ha deciso di dare una svolta innovativa alle modalità di selezione e premiazione introducendo un nuovo e originale criterio. È la Jury Roots, composta dalle più importanti comunità di cittadini di origini italiane all’estero, a sancire le migliori opere italiane all’estero preselezionate e nominate dalla Giuria Accademica. La valutazione della Jury Roots si base su 4 specifici parametri:
Criterio 1: premi vinti e nomination all'estero.
Criterio 2: numero di proiezioni e/o entità della distribuzione all'estero.
Criterio 3: partecipazione a festival e rassegne all’estero.
Criterio 4: valore internazionale dell’opera (produzione, cast, sceneggiatura, location).

Ogni opera ha l'obbligo di essere in lingua originale italiana e almeno al 50% composta da un cast italiano, da una produzione italiana e girata sul territorio nazionale italiano. In tal senso, il Presidente Onorario del Festival è il ricercatore, oncologo e scienziato di fama internazionale Dott. Prof. Antonio Giordano, Presidente dello Sbarro Institute for Molecular Medicine and Cancer Research di Philadelphia.

A Pompei, durante il festival, inoltre, si svolgerà il V Italian Movie Master ®, percorso formativo-cinematografico gratuito per 150 giovani studenti e appassionati, dai quindici fino ai quarantacinque anni di età (i minorenni devono essere accompagnati da un genitore). L’iniziativa è realizzata in partnership con La Scuola di Cinema di Napoli  e promossa dal Coordinamento dei Festival Cinematografici Campani. È il primo master intensivo cinematografico in Italia totalmente gratuito. La durata dell’Italian Movie Master ® è di 8 giorni suddivisi tra incontri, lezioni, utilizzo di attrezzature tecniche e proiezioni di corti, documentari e lungometraggi. I partecipanti ammessi formano la Student Jury che ha il compito di visualizzare e votare i corti in concorso nella sezione Short Social World Competition 2018, presieduta dal giornalista Paolo Chiariello. Al termine del master sarà rilasciato un attestato di partecipazione a Italian Movie Master ®. Scadenza iscrizioni: 20 luglio 2018. Info: masterclass@italianmovieaward.it

I docenti sono illustri rappresentanti della cinematografia italiana e internazionale, docenti universitari e docenti provenienti dalla Scuola di Cinema di Napoli. Tra gli insegnanti delle precedenti edizioni: Luca Ward, Paolo Genovese, Valerio Caprara, Alessandro Bencivenni, Gaetano Carito, Vittorio Sodano, Francesco Uccello, Virginio De Maio, Walter Lippa. 

Ma non è finita qui: La X edizione dell’Italian Movie Award ®, infatti, è preceduta dalla rassegna Aspettando il Festival che si terrà nel parco naturale La Cartiera a Pompei, Via Macello 22, ribattezzato per l’occasione Italian Movie Arena. Dal 6 luglio al 28 luglio, tutti i martedì, venerdì, sabato e domenica, sempre alle ore 21.00, con ingresso gratuito.
Apre la rassegna la retrospettiva dedicata al celebre attore e premio Oscar ® Denzel Washington con la proiezione di The Equalizer, I Magnifici 7  e Training Day, tutti diretti dal regista Antoine Fuqua.
Segue il circuito Kids & Family, dedicato al cinema per le famiglie, con le proiezioni di Tomb Rider, Baby Driver – Il Genio della Fuga, l’eroina più amata dei fumetti Wonder Woman e l’esilarante commedia americana Insospettabili sospetti.
Si prosegue con il circuito Italians dedicato a una selezione di film di successo della recente stagione cinematografica italiana, da Amori che non sanno stare al mondo di Francesca Comencini, a Napoli velata di Ferzan Ozpetek, al film premiato agli Oscar Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino.
Nella rassegna non potevano mancare le proiezioni di film internazionali dedicati al tema del festival 2018, il Futuro. Si parte da Geostorm di Dean Devlin, passando per Ready Player One di Steven Spielberg e Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve.  

I numerosi attestati di stima, le innumerevoli partecipazioni di pubblico e la presenza di grandi personalità hanno spinto il festival fin oltre i confini nazionali. La cerimonia di premiazione e le celebrazioni del decimo anniversario del festival si tengono a New York presso il prestigioso Paley Center For Media di Manhattan il 10 dicembre 2018 con il patrocinio delle Nazioni Unite attraverso il festival Plural+ dell’agenzia UNAOC (United Nations Alliance Of Civilization).

Alcune cifre di Italian Movie Award ®: oltre 181.572 presenze certificate; 40.200 presenze nell’edizione del 2017; più di 84 giorni di festival; 30 attività collaterali in più di 22 location tra l’Italia e l’estero; oltre 4.300 opere di lungometraggio, cortometraggio e documentario iscritte alle categorie competitive; più di 280 opere selezionate in concorso e proiettate durante il festival e gli eventi; oltre 230 filmmaker, attori, produttori e addetti ai lavori provenienti da tutto il mondo ospiti del festival

L’Italian Movie Award ® per i temi sociali trattati riceve da sei anni la prestigiosa Medaglia di Bronzo della Presidenza della Repubblica Italiana, della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, oltre ai patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. 

Per info, dettagli e programma sull'Italian Movie Award ®, clicca qui